Paderno - Sergnanese 3-1

Paderno - Sergnanese 3-1

Primo passo falso della SERGNANESE in trasferta, che arriva in terra cremonese priva delle "ali" Mandelli e Tiraboschi fermi ai box per problemi al ginocchio rimediati nella partita precedente.

L'unidici che ha sconfitto il Bagnolo  è riconfermato , ad unica eccezione del tridente  d'attacco che oggi è un inedito : Tarenghi - Magro - Lucini Paioni.

Sul piccolo campo dell'oratorio di Paderno Ponchielli è la Sergnanese a prendere l'iniziativa sin dai primi minuti del match , ma le dimensioni del campo i meccanismi poco oleati del nuovo attacco, rendono poco lucida la manovra delle mucchepazze, che creano timide occasioni con Tarenghi e Magro di poco imprecisi.

Al 20esimo l'episodio che sblocca la partita: un traversone dei locali è diretto verso la porta ma  "sfugge" di mano a Cantoni che devia in porta la palla dell' 1-0. Seguono 10 minti in cui i locali premono sull'accelleratore , cercando sferrare il colpo definitivo .. che purtroppo arriva al 25esimo: un'attaccante cremonese,servito con un lancio dalla difesa, si infila tra i due centrali , e trovatosi così a tu per tu con Cantoni , lo  scavalca con un pallonetto per il 2-0.

La reazione è rabbiosa : Tarenghi ci prova dalla distanza ma la palla esce a lato, Magro entra in area ma scarica sul portiere, Carletti di testa colpisce la traversa....ma oggi và così, e il primo tempo finisce 2-0.

Il secondo tempo, è una replica del primo: manovra sempre di marca ospite, con i locali arroccati in difesa e pronti a ripartire in contropiede. Al 55esimo finalmente Carletti gira in rete per il 2-1 , ma la speranza di una rimonta dura poco più di 10 minuti: in contropiede e con le mucchepazze spinte in avanti alla ricerca del pareggio, i locali si portano sul definitivo 3-1. Gli ospiti non si arrendono, e ci provano ancora : con Tarenghi su punizione (deviata in corner), con Magro (che non riesce a girare in rete una palla carambolata a centro area), e ancora con il palo in mezzo ai c..@#à$5..oni , ma oggi "non è giornata" e si torna a casa a mani vuote.

La classifica  però , dice che siamo ancora lì...e quindi FORZA SERGNANESE !!!

Domenica c'è già l' occasione per riscattarsi .

Ritratto di SERGNANESE